Una galleria Piwigo in più

Benvenuti nella mia galleria fotografica

30 agosto 2009. E' domenica. Partiamo per le vacanze. I soliti Tiziana, Marzio, Doris ed io. Quest’anno andiamo fino in fondo alla Puglia. Il viaggio è lungo, ma durante la discesa ed il ritorno abbiamo diverse cose da vedere. Infatti abbiamo stilato un programma di massima che intendiamo seguire. Vedremo. e-mail: seo@brugna.ch - tizi52@ticino.com
1° giorno
1° giorno
[b]30 agosto 2009 - domenica[/b] La prima tappa del nostro viaggio ci porta a Vasto Marina in Abruzzo. Arriviamo al nostro albergo “IL PRINCIPE”, depositiamo le valigie e poi andiamo al mare. Camminiamo sulla battigia. Visitiamo un po' Vasto poi ceniamo e rientriamo. Purtroppo non abbiamo quasi dormito dal caldo presente in camera. L’assenza dell’aria condizionata e un ventilatore a pale agonizzante uniti ai rumori di sottofondo della città ce l’ha impedito.
2° giorno
2° giorno
[b]31 agosto 2009 - lunedì[/b]
3° giorno
3° giorno
[b]1° settembre 2009 - martedì[/b]
4° giorno
4° giorno
[b]2 settembre 2009 - mercoledì[/b]
5° giorno
5° giorno
[b]3 settembre 2009 - giovedì[/b]
6° giorno
6° giorno
[b]4 settembre 2009 - venerdì[/b]
7° giorno
7° giorno
[b]5 settembre 2009 - sabato[/b]
8° giorno
8° giorno
[b]6 settembre 2009 - domenica[/b]
9° giorno
9° giorno
[b]7 settembre 2009 - lunedì[/b] Dolce colazione, poi i preparativi per la partenza. La signora Erminia è emozionata. Sono bastati due giorni per stabilire un buon rapporto tra noi. Marzio sta bene, quindi partiamo. Oggi è una giornata di trasferimento. La nostra meta, infatti è Matera (Basilicata). I Sassi di Matera sono un anfiteatro vecchio di 10.000 anni ! Contrariamente a quanto si immagina, i Sassi non erano rioni-ghetto dove venivano relegate le classi meno abbienti, ma vi abitavano in origine persone di ogni ceto sociale. Con l'aumentare della popolazione si erano però sovraffollati e la carenza di alloggi aveva indotto numerose famiglie ad utilizzare come abitazioni grotte e cisterne prive di ogni requisito di abitabilità. Negli anni 50 furono perciò sgomberati dalla Pubblica Amministrazione. Negli anni 60 fu poi avviato un processo di recupero e valorizzazione dei Sassi, che nel 1993 sono stati iscritti nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Il primo dei due Sassi, il Sasso Barisano è rivolto a nord ovest ed è ricco di giardini, conventi, abitazioni dai portali scolpiti. Il Sasso Caveoso è invece rivolto a Sud, disposto come un anfiteatro romano, con le suggestive case-grotta scavate nel tufo disposte a gradoni lungo il pendio. Con un po' di difficoltà troviamo l'albergo che abbiamo riservato. Entrando nella nostra camera ci investe una zaffata di caldo umido che neanche il condizionatore riesce a disperdere. Partiamo alla scoperta della città. C’è un forte vento. Lo spettacolo è assicurato. In questo paesaggio sono stati girati diversi film, tra i quali “La passione di Cristo” con Mel Gibson. La temperatura in serata si è ridotta alquanto, tanto che Doris e Tiz hanno indossato un giacchettino. Usciamo a cena poi a dormire. Nella nostra camera l'afa calda e umida permane.
10° giorno
10° giorno
[b]8 settembre 2009 - martedì[/b]
11° giorno
11° giorno
[b]9 settembre 2009 - mercoledì[/b]
12°giorno
12°giorno
[b]10 settembre 2009 - giovedì[/b]