Una galleria Piwigo in più

Benvenuti nella mia galleria fotografica

Sabato 8 settembre, splendida giornata di sole, con Marzio sono andato a percorrere il Sentiero di Gandria. Non era la prima volta, ma la giornata invogliava a fare fotografie di questo splendido paesaggio. Per chi non lo sapesse, il Sentiero di Gandria, è la stradina che da Castagnola porta a Gandria, una volta piccolo paese ed ora piccolo quartiere di Lugano. Il sentiero, adatto anche a famiglie con bambini, costeggia le insenature del Lago di Lugano, leggermente più in alto rispetto al suo livello, in un'atmosfera rilassante e silenziosa. Vediamo il lago assumere i colori verde o blù, fiori dai mille colori, cactus, ulivi e altre bellezze naturali. Sul persorso alcuni ristoranti permettono di fermarsi a dissetarsi o, meglio ancora, mangiare le specialità di pesce di lago godendosi il panorama. Anche per recarsi al Lido San Domenico, piccolo bagno pubblico immerso nel verde, ci si deve inoltrare sul Sentiero di Gandria. Camminando pian pianino, dopo circa 20/25 minuti, arriviamo a Gandria. Si trova tra il lago e il Monte Brè. È molto bello, un incantevole dedalo di viuzze, di portici e di case che si appoggiano una all'altra. Percorrere i vicoli e le piccole scalinate di questo quartiere è molto bello. Ci sono ristorantini tipici, negozietti di souvenirs e la chiesa. Le case sono tutte da ammirare. Alcune coppiette sedute sugli scalini prendono il sole e fanno un frugale pasto. La vista sul paesaggio è straordinaria. e-mail: seo@brugna.ch