Una galleria Piwigo in più

Benvenuti nella mia galleria fotografica

E’ il 22 di maggio, quando partiamo per una tre giorni in Toscana. Abbiamo deciso di andare a Firenze. Siamo i soliti quattro più Sandra e Bila. La fida Mitsubishi ci ospita durante il viaggio. Partiamo che più pioggia di così non si può e le previsioni non incoraggiano di certo. Solite colonne nei pressi di Milano, solite fermate per piccola colazione e sigaretta in Autogrill. Nel frattempo ha smesso di piovere. Sugli Appennini ritroviamo l’acqua e, a tratti, stagna una fitta nebbia. Arriviamo in fondo. Il tempo è decisamente migliorato e visto l’ora prestiva decidiamo di visitare la zona del porto di Livorno e pranzare in zona. Saggia decisione. Ora il cielo è blu e il sole caldo. A pomeriggio inoltrato partiamo verso l’albergo già prenotato in località Campi Bisenzio, a circa 1/2ora da Firenze. Il posto ci piace. Tranquillo, silenzioso e in mezzo al verde. Il giorno dopo, una navetta ci porta in Piazza del Duomo a Firenze. Tempo splendido e caldo. Tanta gente. Pur essendo già stati anni or sono, visitiamo nuovamente con piacere le opere d’arte ormai conosciute quasi da tutti. Purtroppo la nostra visita è breve e come il solito non abbiamo il tempo per vedere tutto quello che c’è da vedere. Ci limitiamo al Duomo, al Battistero, al Campanile di Giotto, alla Basilica di San Lorenzo, Piazza della Signoria, il Ponte Vecchio, Palazzo Pitti, Ponte Santa Trinità, Chiesa di Santa Maria Novella con il Crocefisso di Giotto e del Brunelleschi (assente per restauro). In serata la navetta ci riporta al nostro albergo a Campi Bisenzio. Sabato, è già il giorno del rientro. Partiamo che sono ormai le 10. Decidiamo di andare a Lucca. Visto il bel tempo giriamo nella vecchia città (vediamo la Basilica di San Frediano, Piazza Anfiteatro, Chiesa di San Michele in Foro e l’omonima piazza, il Duomo intitolato a San Martino con, fra altre opere importanti, il dipinto dell’Ultima cena di Jacopo Tintoretto. Ritorniamo all’auto camminando sulle antiche mura che la circondano. Ripartiamo per Lugano. Nei pressi di Milano ci attende la pioggia. e-mail: seo@brugna.ch