Home / Sergio Brugnoli / DA LUGANO A SANTA MARIA DI LEUCA E RITORNO diario di viaggio / 8° giorno / Tricase 6

E’ una cittadina adagiata sull'altopiano salentino, con oltre mille anni di storie alle spalle. Stiamo parlando di Tricase, provincia di Lecce. Dista ca. quattro chilometri dal mare. Conta circa diciottomila abitanti con le frazioni di Depressa e Lucugnano, i rioni di S. Eufemia, Tutino e Caprarica, oltre alle due località balneari di Tricase Porto e Marina Serra. Colazione nel B&B. Buona, molto calorica. La signora Erminia è molto gentile e simpatica. La sua risata contagiosa. Purtroppo Marzio, che la sera prima aveva mangiato cozze, nella notte ha avuto mal di pancia con relativo “sguarauss”. Allora Tizi, Doris ed io andiamo in cerca di una farmacia. Nel tragitto, circa un’ora tra andata e ritorno a piedi, cerchiamo qualsiasi cosa che faccia ombra. Il sole picchia. Trovata la farmacia e acquistato il necessario torniamo al B&B. e facciamo una doccia. Il pomeriggio Marzio sta meglio e decidiamo di andare a fare una passeggiata sul lungomare di Andrano Marina. C’è un po’ di vento che mitiga la calura. Rientriamo, poi usciamo per cena. Prima di andare a dormire facciamo una bella chiacchierata con la signora Erminia e marito.